Fare biscotti con i bambini

Fare biscotti con i bambini è una delle attività più appaganti che si possono fare per passare un po’ di tempo insieme. Appagante per loro, naturalmente, perché la gran confusione, che non mancherà, toccherà a voi ripulirla. Però, invece delle solite ore davanti alla televisione, condividere un’attività che è strettamente connessa con la cura reciproca può rendere i bambini felici e orgogliosi, specialmente se si scelgono ricette nelle quali i bambini si sentano relativamente all’altezza e quindi possano farli “quasi da soli”.

L’idea di questo articolo è suggerirvi alcune semplici ricette per fare i biscotti con i vostri bambini. Sono ricette di impasti semplici che possono però essere arricchiti da decorazioni, e in questo i bambini dimostreranno un’inventiva eccezionale.

In primo luogo, è necessario decidere quanto tempo a disposizione si ha e quanti biscotti e di quanti tipi si vogliono fare.

Meglio non prepararne grandissime quantità, intanto, per avere nuovamente il piacere di impegnarsi in questo gioco, magari in un pomeriggio piovoso, e poi perché, indubitabilmente, sono buoni freschi.

In casa avremo già tutti gli ingredienti base che sono farina, burro, uova, olio, eventuali creme o marmellate per decorare e farcire e poi, secondo la ricetta scelta, qualcuna di quelle decorazioni che piacciono tanto ai bambini: zuccherini, Smarties, eccetera.

Semplicissimi: biscotti al burro 

Cominciamo con una semplice ricetta per dei deliziosi biscotti al burro che anche i bambini possono fare

Ingredienti

250 g di burro (tagliato a pezzetti e ammorbidito)

140 g di zucchero semolato

300 g di farina setacciata

1 tuorlo d’uovo

2 cucchiai di estratto di vaniglia

Incaricate i bambini di questo primo compito che non è facile ma potrebbe rendere orgogliosi i vostri bambini: mercolare in una terrina il burro e lo zucchero fino a renderle il composto leggero e soffice.

Rompere l’uovo e separare il tuorlo e il bianco, aggiungendo il tuorlo al mix di burro e zucchero. Mettere da parte il bianco per una qualche altra ricetta. Unire all’impasto l’estratto di vaniglia.

Ora la parte difficile: dividere la farina in due e cominciare a mescolarla bene all’impasto di burro e zucchero, mescolando lentamente (per non scaldare eccessivamente il burro) fino ad ottenere un impasto non troppo bagnato.

Fare la palla e metterlo in una ciotola nel frigo a raffreddare per mezz’ora

A questo punto, comincia la parte che i vostri bambini adoreranno: si tratta di scegliere le forme.

Sarete voi a stendere la pasta nello spessore di una moneta circa. Poiché il calore delle mani potrebbe rendere la pasta troppo molliccia, vi consigliamo di usare l’apposito mattarello da riempire di acqua fredda o ci di ghiaccio.

È il momento di sbizzarrirsi con formine, i bordi di tazzine e contenitori o, se si desiderano forme più creative, tagliando con il coltello i particolari, supervisionando i bambini mentre lo maneggiano. Taglia i cerchi con il bordo di una tazza pulita o usa delle formine per biscotti per creare forme.

Come cuocere i biscotti al burro

Ungere una teglia e disporre biscotti distanziandoli quanto basta. Scaldare il forno a 180 gradi per 12-15 minuti. Controllate che non cuociano troppo perché raffreddando si induriranno, perdendo l’umidità. Togliete dal forno, quindi, quando sono ancora leggermente morbidi

Farli scorrere delicatamente dal vassoio su una griglia a raffreddare.

Se ai bambini piace, ti sarai procurata della glassa colorata per fare decorazioni e scritte. Una volta pronti, vanno conservati in un barattolo a chiusura ermetica.

Seguici per altre, facili ricette per cucinare con i bambini

Condividi news

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp