ITA | ENG

Dolci fatti in casa: semplici, golosi e amici della biodiversità

Nelle scorse settimane vi abbiamo raccontato come il sempre maggior consumo di prodotti da forno confezionati che è entrato a far parte della dieta globale sia negativo per la biodiversità poiché i prodotti industriali derivano da filiere sicuramente non corte proprio per la necessità di grossi approvvigionamenti e quindi da colture intensive che sono più o meno sempre le stesse.

Per questo, cucinare i dolci in casa non è soltanto molto divertente e molto facile ma vi permette di consumare dessert, merende e colazioni ad alto valore nutritivo, senza troppi grassi e zuccheri, semplici, pochissimo elaborati e anche economici.

Fare dolci in casa non è affatto difficile: quelle che noi vi presentiamo sono ricette semplici, alcune davvero velocissime altre leggermente più lunghe, ma comunque di facile realizzazione.

È vero che preparare una torta da zero può sembrare difficile, ma con la ricetta giusta può effettivamente essere un’attività divertente, da fare con tutta la famiglia.

Ci sono un sacco di ricette di torte facili e composte con pochi ingredienti.

Qui abbiamo raccolto una piccola collezione di dolci facili: sono solamente quattro ma vi ispireranno.

Dolci fatti in casa: Torta rovesciata facile ai mirtilli

Facilissima, un gioco da ragazzi.

Ingredienti per 10 porzioni
125 gr. di burro
1 limone
2 vaschette di mirtilli
2 cucchiai più 250 gr. di zucchero; più altro per la finitura
500 gr. di farina per tutti gli usi
2 cucchiaini di lievito in polvere
1/2 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio
3 uova grandi, a temperatura ambiente
500 gr. di panna acida o yogurt intero a temperatura ambiente.

Attrezzatura

1 tortiera rotonda di 22 cm. circa con i lati che misurano almeno 3 cm. di altezza

1. Disporre una griglia al centro del forno; preriscaldare a 220 gradi. Prenditi questo tempo per assemblare tutti i tuoi ingredienti.
2. Sciogliere 125 gr. di burro in una ciotolina nel microonde o in una piccola casseruola a fuoco medio e lasciare raffreddare. Grattugiare finemente la scorza del limone intero, quindi spremere 2 cucchiai di succo e mettere da parte.

3. Spennellare 1 cucchiaio di burro fuso sul fondo e sui lati della tortiera (se non avete un pennello da cucina, usate la punta delle dita). Foderate il fondo della teglia con un cerchio di carta da forno, livellando per eliminare le bolle d’aria tra pergamena e teglia. Fare un cerchio di pergamena è facile: basta appoggiare la teglia su un pezzo di pergamena, tracciare la circonferenza con una matita, quindi ritagliarla.

3. Mescola i mirtilli, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di succo di limone e 2 cucchiai di burro fuso in un padellino. Mentre cuoce, il burro si scioglierà agglomerando il tutto.

4. Fai cuocere le ciliegie, scuotendo delicatamente la padella a metà cottura, fino a quando i succhi di frutta non saranno densi e spumeggiano attorno ai lati della padella, 40-50 minuti. Lasciate raffreddare. Ridurre la temperatura del forno a 150/160 gradi.

5. Mescola 500 gr. di farina, 2 cucchiaini di lievito in polvere, 1/2 cucchiaino di sale, 1/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio e 250 gr. zucchero in una ciotola capiente.

6. Fare una fontana al centro degli ingredienti secchi. Sbattere 3 uova e versarle al centro della fontana con 1 tazza di panna acida o yoghurt, 2 cucchiaini di scorza di limone e i restanti 5 cucchiai di burro fuso.

7. Partendo dal centro, sbatti per amalgamare il composto di uova quindi fai dei cerchi più grandi verso l’esterno per incorporare gli ingredienti secchi. Sbatti più volte fino a ottenere una pastella liscia.

8. Versa con cura grandi cucchiai di pastella sulla frutta (va bene se la padella è ancora calda e alcuni succhi di frutta si accumulano attorno alla pastella); liscia delicatamente la superficie.

9. Cuocere la torta fino a quando la parte superiore non sarà dorata o fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro esce pulito, 45–55 minuti.

10. Lascia raffreddare la torta nella teglia per 10 minuti, quindi usa un coltello da cucina per staccare la torta dal bordo della teglia.

11. Metti una griglia sopra la teglia, quindi capovolgi rapidamente: la torta dovrebbe staccarsi dalla teglia da sola. Solleva la tortiera dalla torta, stacca la pergamena e ammira la tua creazione. Se alcune ciliegie si attaccano alla pergamena, rimettile a posto. Lascia raffreddare completamente la torta.

12. Sbatti i restanti 250 gr. di panna acida o yoghurt con 1–2 cucchiai di zucchero in una ciotola capiente. Ricopri ogni fetta prima di servire.

Dolci fatti in casa: Torta di mirtilli e noci pecan

Ingredienti per 9-12 porzioni
200 gr. di burro tagliato a cubetti
Farina per tutti gli usi (per la teglia)
4 tazze di pesche surgelate a fette 
2 tazze di mirtilli freschi
1/4 tazza di zucchero
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 confezione di preparato per torte (eccezionalmente, altrimenti preparate un impasto classico per Pan di spagna (link)
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1 tazza di noci pecan, tritate

1. Preriscaldare il forno a 180 gradi. Imburrare e infarinare una teglia da 33 x 22 cm. Disporre le pesche e i mirtilli in un unico strato nella teglia preparata. Coprire uniformemente con lo zucchero e aggiungere la vaniglia. Scuotere delicatamente la padella per ricoprire la frutta con lo zucchero.
2. Cospargere la miscela di torta e la cannella sulla frutta e agitare nuovamente delicatamente per ottenere uno strato uniforme. Cospargere uniformemente con 3/4 di tazza di burro a cubetti e guarnire con le noci pecan.
3. Cuocere la torta fino a quando la superficie è elastica al tatto e la torta è rappresa e dorata, 40-45 minuti. Servire tiepida o a temperatura ambiente.

La torta può essere preparata con 3 giorni di anticipo; avvolgere nella pellicola e far raffreddare.

Torta allo yogurt con more e tahini

Fidati di noi: questa semplice ricetta di torta con frutti di bosco è una bomba.

Ingredienti per 8 porzioni
1/2 cucchiaino di cardamomo macinato o cannella
4 cucchiai più 1 tazza di zucchero
300 gr. di farina per tutti gli usi
2 cucchiaini di lievito in polvere
1/2 cucchiaino di sale
2 uova grandi
1 tazza di yogurt al latte intero
220 ml. di olio vegetale
2 cucchiaini di scorza di limone, lime o arancia grattugiata finemente
2 tazze di more fresche
1/4 tazza di tahini (crema di sesamo)

1. Preriscaldare il forno a 180°F. Imburrare una tortiera da 22 cm. di diametro e foderare il fondo con un tondo di carta da forno. Imburrare la carta. Mescolare il cardamomo e 2 cucchiai di zucchero in una ciotolina; mettere da parte.

2. Sbattere la farina, il lievito, 1 tazza di zucchero e 1/2 cucchiaino di sale in una ciotola capiente. Fate la fontana al centro; aggiungere le uova, lo yogurt, l’olio e la scorza di agrumi e sbattere per amalgamare. Passare a un cucchiaio di legno o a una spatola di gomma e lavorare gradualmente gli ingredienti secchi, mescolando fino a ottenere un composto liscio. Porre la pastella nella tortiera.

3. Mescolare il tahini, un pizzico di sale e i restanti 2 cucchiai di zucchero in un’altra piccola ciotola. Irrorare uniformemente sulla pastella; cospargere sopra lo zucchero al cardamomo messo da parte.

4. Cuocere la torta fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro non esce pulito, 50-60 minuti. Trasferire su una griglia e far raffreddare. Capovolgere su un piatto.

5. La torta può essere sfornata con 2 giorni di anticipo. Conservare ben coperto a temperatura ambiente.

Fetta Di Ricotta E Frutti Di Bosco

Ingredienti per 12 Te
400 g di ricotta
125 g di formaggio spalmabile a ridotto contenuto di grassi
2 uova
60 ml di succo di limone
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di farina di riso
110 g di zucchero semolato (superfino).
Frutti di bosco freschi, per servire
1. Preriscaldare il forno a 160°C 
2. Mettere la ricotta, la crema di formaggio, l’uovo, il succo di limone, la vaniglia, la farina di riso e lo zucchero in un robot da cucina e lavorare fino ad ottenere un composto liscio. Versate il composto in una teglia da 20 x 30 cm foderata con carta da forno antiaderente. Cuocere per 20 minuti o fino a quando non si sarà rassodata. Far raffreddare e servire coperta da frutti di bosco freschi.

Torta 1-2-3-4-5

Per una torta da 25 cm. di diametro circa
230 gr. di burro
400 gr. di zucchero semolato bianco
340 gr. di farina per torta setacciata
4 uova grandi, a temperatura ambiente
180 ml. di latte (intero o a basso contenuto di grassi)
2 cucchiaini di lievito in polvere
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/2 cucchiaino di estratto di mandorle

1. Preriscaldare il forno a 160 gr.

2. Imburrare e infarinare leggermente una tortiera da 23 cm.

3. Setacciare la farina per torta quindi versarla in un misurino.

3. Porre la crema di burro in una ciotola capiente. Aggiungere gradualmente lo zucchero, mantecare fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

4. Setacciare la farina con il lievito e il sale. Aggiungere le uova una alla volta al composto cremoso, amalgamando bene dopo ogni aggiunta. Aggiungere la miscela di farina alternativamente con il latte e gli estratti, mescolando dopo ogni aggiunta fino a ottenere un composto liscio (non sbattere troppo perché questo produrrà una torta asciutta). Versare nella teglia preparata.

5. Cuocere fino a quando uno stuzzicadenti inserito nella torta non risulta pulito, circa 1 ora e 25 minuti. Raffreddare in teglia per 15 minuti su una griglia. Togliere teglia e completare il raffreddamento su una griglia.

Condividi news

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp