ITA | ENG

Dolci con le castagne: le tre migliori ricette

Se ci pensate, le migliori amiche dell’autunno sono le castagne. È vero, oggi si trovano spesso tutto l’anno ma la loro stagione è proprio questa, quando i boschi diventano rosseggianti e i ricchi cadono con grandi tonfi. È quello il momento per approfittare della spaccatura della buccia spinosa ed estrarle con attenzione.  

In autunno, infatti, le persone spesso vanno a fare una passeggiata nei boschi per godersi un po’ di aria fresca e la bellissima tavolozza dei colori che la natura ha da offrire. Tuttavia, per rendere la passeggiata più interessante. Oltre ad osservare i funghi buoni e non edibili che si trovano ai piedi degli alberi, raccogli le castagne. Non è lavoro veloce, perché estrarle dalle bucce spinose è un lavoro che va fatto con cura, per evitarsi di riempirsi di spine ma che soddisfazione cucinare le castagne raccolte con le nostre mani.  

Per le tradizionali caldarroste basta anche indoor una di quelle specifiche padelle forate: vi consigliamo di proteggere con un grande foglio di alluminio tutti i fornelli che non dedicherete alla cottura, altrimenti vi ritroverete da pulire un bel pasticcio. Ma anche in casa le caldarroste vengono deliziose. Se invece preferite preparare un dessert per stupire i bambini e gli amici, vi proponiamo queste tre ricette, insolite e raffinatissime ma non difficile preparazione. Seguiteci! 

Tartufo alle castagne: un dolce raffinato e bellissimo (e senza usare il forno) 

 Ingredienti 

400 g di castagne cotte (almeno 800 gr. crude) 

100 g di zucchero semolato 

100 g di burro, tagliato a cubetti 

100 g di cioccolato fondente, minimo 70% di cacao, spezzettato 

3 cucchiai di latte 

1 cucchiaino di estratto di vaniglia 

2 cucchiai di cognac 

Per la farcitura 

100 g di cioccolato fondente, minimo 70% di solidi di cacao 

25 g di burro 

1 cucchiaio di panna fresca, più extra per servire 

zucchero a velo, per decorare 

Preparazione 

  1. Mettere le castagne nel robot da cucina con lo zucchero, quindi frullare fino ad ottenere un composto abbastanza liscio. Mettere il burro e il cioccolato in una padella con il latte, quindi scaldare dolcemente, mescolando, fino a quando non si saranno sciolti in una salsa omogenea. Unire la vaniglia e il cognac. Aggiungere al composto di castagne nel robot da cucina, quindi frullare ancora fino a ottenere un composto abbastanza liscio. 
  1. Foderate uno stampo da plum-cake leggermente imburrato con pellicola trasparente, quindi versate il composto di tartufo di castagne. Livellate la superficie, quindi coprite lo stampo con pellicola. Raffreddare per 24 ore. 
  1. Per servire, sformare la torta al tartufo su un piatto piano o un bel tagliere in legno o un bel piano in argento. Staccare la pellicola trasparente. Sciogliere delicatamente il cioccolato, il burro e la panna per la copertura, quindi spalmare sulla superficie e sui lati della torta. Riponete in frigorifero a rassodare. Si conserva in frigo per altri 6 giorni. Decorate con una spolverata di zucchero a velo. Servire tagliato a fettine sottili con un po’ di panna liquida (molto buona anche la crema pasticcera fredda alla vaniglia). 

Torta al miele e castagne: golosissima per i più piccoli 

Ingredienti 

225 g di burro, a cubetti, più extra per ungere 

250 g di miele, più 1-2 cucchiai per glassare 

100 g di zucchero di canna chiaro 

3 grandi uova di galline ruspanti 

300 g di farina Tipo 00 

2 cucchiaini di lievito in polvere 

1 cucchiaino di semi di finocchio 

6 cucchiai di castagne cotte tritate (appena tostate, potete usare anche quelle in scatola o sottovuoto) 

4 cucchiai di pinoli 

1 cucchiaino di sale marino a scaglie 

crema densa, per servire (facoltativo) 

Preparazione 

  1. Preriscaldare il forno a 160°C. Imburrare e foderare una tortiera a cerniera dai 20 ai 23 cm /9 pollici. 
  1. In una casseruola mettete il burro a cubetti con il miele e lo zucchero e fateli sciogliere insieme lentamente, mescolando di tanto in tanto. Una volta sciolto, portate il composto a bollore e fate sobbollire per un minuto, abbassando la fiamma se necessario per evitare che la padella bruci. Mettere da parte a raffreddare per 20 minuti. 
  1. Sbattere le uova in una ciotola profonda, quindi unirle al composto di miele raffreddato. Setacciate la farina e il lievito in una ciotola capiente e fate un buco al centro. 
  1. Versare il composto di miele nella farina e mescolare, incorporando gradualmente la farina. Non appena sarà ben amalgamato, mantecate con i semi di finocchio e quattro cucchiai di castagne tritate. 
  1. Versare l’impasto della torta nello stampo preparato. Unire le restanti castagne con i pinoli e il sale marino a scaglie in una ciotolina e cospargerle sulla superficie della torta. Cuocete per 45-60 minuti, o fino a quando la torta non sarà lievitata e uno stecchino infilato al centro esce pulito. Lasciar raffreddare la torta nello stampo per cinque minuti, quindi sformarla su una gratella. 
  1. Scaldare due cucchiai di miele in un pentolino fino a che non diventa liquido, quindi spennellarlo generosamente sulla superficie della torta. Potete servire la torta tiepida con la panna oppure lasciarla raffreddare completamente, avvolgerla nella carta stagnola e conservarla in uno stampo a chiusura ermetica, dove deve conservarsi per quattro giorni. 

Cheesecake greco alle castagne: dolci dell’altro mondo (senza cottura) 

Dolce greco alle castagne? direte probabilmente pensando alle spiagge assolate, al mare, alla cucina di pesce. E invece sì perché la Grecia è anche ricca di boschi di castagni e, quindi, di deliziose castagne. Ed eccovi la ricetta. 

Ingredienti 

Per la base 

250 gr. biscotti Mongia Rey Primo Pan 

100 gr. burro, sciolto 

Per il ripieno 

600 gr. crema di formaggio 

10 gr. fogli di gelatina 

150 gr. zucchero granulare 

1 pizzico di sale 

300 gr. crema 35% 

100 gr. castagne, lessate e tritate 

Per la ciliegina 

150 gr. acqua 

400 gr. castagne, lessate e mondate 

150 gr. zucchero granulare 

succo di lime, da 1 lime 

scorza di lime, da 1 lime 

1 cucchiaio zenzero, in polvere 

1 pizzico di cardamomo (cardamomo), in polvere 

100 gr. Cioccolato copertura, tritato 

Preparazione 

Per la base 

  1. Mettiamo i biscotti nel multi-cutter e frulliamo finché non diventano polvere. Aggiungere il burro e sbattere fino a quando i biscotti avranno la consistenza della sabbia bagnata. Stendete la crema di biscotto in una tortiera con fondo removibile di 25 cm di diametro, premendo uniformemente su tutta la superficie. Trasferire il tutto in frigorifero e lasciare fino a quando la base non si indurisce. 

Per il ripieno 

  1. Mettere i fogli di gelatina in una ciotola di acqua ghiacciata e lasciarli in ammollo. 
  1. Versare i 150 gr. panna in una casseruola e mettere a fuoco basso per portare a bollore. Togliere la casseruola dal fuoco e aggiungere i fogli di gelatina dopo averli ben scolati con le mani. 
  1. Mescolare bene con una frusta a mano per far sciogliere bene la gelatina. 
  1. Mettere nella terrina la crema di formaggio, lo zucchero, il sale, il resto della crema di latte, il composto con i fogli di gelatina e sbattere a bassa velocità con la frusta fino a quando gli ingredienti non saranno omogeneizzati. 
  1. Togliete il composto dal mixer e aggiungete le castagne. Mescolare bene con un cucchiaio in modo che i pezzi vadano ovunque. 
  1. Togliere la base dal frigo e versare il ripieno sulla base. Trasferite la forma in frigorifero a rassodare per circa 4-5 ore. 

Per la decorazione 

  1. Mettere l’acqua e lo zucchero in una casseruola a fuoco medio-basso e lasciare finché lo zucchero non si sarà sciolto. 
  1. Aggiungere le castagne, il succo e la scorza di lime, lo zenzero e il cardamomo. 
  1. Portare il composto a bollore e togliere la pentola dal fuoco. 
  1. Aggiungere il cioccolato di copertura e mescolare con una frusta, facendo attenzione a non rompere le castagne ma a far sciogliere la copertura. Togliete il dolce dal frigo e tagliatelo a pezzi. 
  1. Versare sopra la glassa e servire. 

Condividi news

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp