I biscottiPrimo Pan
nascono così
...

Durante la notte il forno lavora a pieno regime per produrre il pane che verrà distribuito a Battifollo e negli altri comuni della Valle. Subito dopo inizia la produzione dei biscotti Primo Pan, seguendo le antiche regole della tradizione familiare. Quando si arriva a Battifollo non serve chiedere indicazioni, basta seguire il profumo!

con ingredienti a Chilometro Zero
...

Che cosa hanno in comune tra loro tutti i biscotti Primo Pan?
Innanzi tutto l’uso esclusivo di farine biologiche. La rigorosa selezione oggi ha portato alla scelta della farina del Mulino Sobrino di La Morra (CN), che utilizza pregiate varietà di grano tenero di Langa, da cui si ricavano farine lavorate con tecniche artigianali e macinate a pietra, che non contengono enzimi aggiunti, lattosio, acidificanti, addensanti, gelificanti…o altri prodotti chimici. 

 

Burro del Piemonte
...

Poi il burro piemontese dell’Azienda Agricola Fusero di Savigliano (CN), dove si alleva la razza Frisona e dove gli animali sono alimentati con fieni e foraggi prodotti direttamente in azienda. Qui si produce burro fin dal 1850, compatto ma cremoso, ricavato da panna fresca secondo l’antica tradizione casearia con zangolatura. Sarà per tuti questi motivi che il burro viene scelto da grandi pasticceri “stellati”? 

Uova eccezionali
...

Le uova provengono da Mondovì (CN), allevamento Sciandra. Qui le galline sono allevate a terra, nutrite con mangimi naturali, senza l’uso di sostanze sintetiche che favoriscono la crescita dell’animale: uova che sanno di uova.

E le nocciole? Assolutamente le tonde gentili trilobate piemontesi provenienti dalla Ghiandaia, azienda delle Langhe a gestione familiare da generazioni. Qui si pratica l’agricoltura biologica dal 1992, su terreni situati ad una altitudine compresa tra i 500 e gli 800 metri. La coltivazione delle nocciole è pensata per preservare la naturale fertilità della terra e presso l’Azienda si curano anche macinazione e confezionamento, nel pieno controllo della filiera produttiva. 

 
 
Uova Primo Pan
Sabre paste di grano saraceno
Mongia Rey biscotti di castagne

Acqua e Aria di Montagna
...

Ci sono infine altri due ingredienti davvero eccezionali, neanche tanto segreti, ma comunque insostituibili: l’acqua pura di sorgente, freschissima, e l’inconfondibile aria di montagna che si respira a Battifollo. Così, se la natura è stata generosa, bisogna saperla ringraziare omaggiandola  nella scelta delle forme e dei nomi dei biscotti, che seguono una “fantasiosa logica” legata agli ingredienti. Ciascun biscotto, a modo suo, racconta la storia di Battifollo